Laurea in Infermieristica (abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Scheda del corso

Tipo di laurea Laurea
Anno Accademico 2010/2011
Ordinamento D.M. 509
Codice 0866
Classe di corso SNT/1 - PROFESSIONI SANITARIE INFERMIERISTICHE E PROFESSIONE SANITARIA OSTETRICA
Anni Attivi

I, II e III

Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Tipo di accesso Numero chiuso
Sede didattica Ravenna
Coordinatore del corso Gianandrea Pasquinelli
Docenti Elenco dei docenti
Lingua Italiano

Risultati di apprendimento attesi

I laureati in Infermieristica sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della sanità del 4 settembre 1994, n. 739 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero sono responsabili dell'assistenza generale infermieristica. Detta assistenza infermieristica, preventiva, curativa, palliativa e riabilitativa, è di natura tecnica, relazionale, educativa. Le loro principali funzioni sono la prevenzione delle malattie, l'assistenza dei malati edei disabili di tutte le età, l'educazione sanitaria. I laureati in infermieristica partecipano all'identificazione dei bisogni di salute della persona e della collettività, identificano i bisogni di assistenza infermieristica della persona e della collettività, formulano i relativi obiettivi; pianificano, gestiscono e valutano l'intervento assistenziale infermieristico; garantiscono la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico-terapeutiche; agiscono siaindividualmente che in collaborazione con gli altri operatori sanitari e sociali, avvalendosi, ove necessario, dell'opera del personale di supporto; svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, nel territorio e nell'assistenza domiciliare, in regime di dipendenza o libero-professionale; contribuiscono alla formazione del personale di supporto e concorrono direttamente all'aggiornamento relativo al loro profilo professionale e alla ricerca. La percentuale di attività formative professionalizzanti previste nel D.I. 2/02/2001 fa riferimento al settore scientifico disciplinare specifico della tipologia professionale, conformemente al parere reso dal Consiglio Universitario Nazionale con mozione dell'adunanza del 3.07.2003.

Insegnamenti

Consulta gli insegnamenti all'interno del piano didattico Piano didattico: tutti gli insegnamenti del corso

Attività tirocinio

Il Corso di Laurea ha attivato il 1°, 2° e 3° anno di corso
Al I° Anno sono previste 240 ore di Tirocinio per 8 CFU, al II° Anno sono previste 510 ore di tirocinio per 17 CFU e al III° anno sono previste 600 ore di tirocinio per 20 CFU suddivise in tirocinio 3 (90 ore per 3CFU) e tirocinio 4 (510 ore per 17 CFU).

Il Corso di Laurea ha 3 sedi formative: Ravenna, Forlì e Cotignola. Gli studenti afferenti a ciascuna sede formativa svolgono lo stesso numero di ore di tirocinio.


Mobilità internazionale

Responsabile degli scambi internazionali è la Prof.ssa Olivia Manfrini

Prova finale

La prova finale consiste nella redazione di un elaborato e nella dimostrazione di abilità pratiche.

Accesso a ulteriori studi

Dà accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica/magistrale) e master universitario di primo livello.

Sbocchi occupazionali

I laureati nella classe sono, ai sensi della legge 10 agosto 2000, n. 251, articolo 1, comma 1, gli operatori delleprofessioni sanitarie dell'area delle scienze infermieristiche e della professione sanitaria ostetrica che svolgono con autonomia professionale attività dirette alla prevenzione, alla cura e salvaguardia della salute individuale e collettiva, espletando le funzioni individuate dalle norme istitutive dei relativi profili professionali nonché dagli specifici codici deontologici ed utilizzando metodologie di pianificazione per obiettivi dell'assistenza nell'età evolutiva, adulta e geriatrica.

Contatti e recapiti utili

Presidente del Corso di Studio:

Prof. Gianandrea Pasquinelli

E-mail: gianandr.pasquinelli@unibo.it

Referente del Corso:

Dr. Ivan Rubbi

E-mail: ivan.rubbi@ausl.ra.it

Il Corso di Laurea ha 3 sedi formative: Ravenna, Forlì, Cotignola.

Referente per la sede formativa di Ravenna è il Dr. Ivan Rubbi
E-mail: ivan.rubbi@ausl.ra.it
Telefono: 0546/692922


Referente per la sede formativa di Forlì è la Dr. Montalti Sandra
E-mail: sandra.montalti@unibo.it

Telefono: 0547/352621

Referente per la sede formativa di Cotignola è la Dott.ssa Beatrice Sansavini
E-mail: beatrice.sansavini3@unibo.it

Telefono: 0545/217595