Laurea in Igiene dentale (abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale)

Scheda del corso

Tipo di laurea Laurea
Anno Accademico 2016/2017
Ordinamento D.M. 270
Codice 8481
Classe di corso L/SNT3 - PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE
Anni Attivi I, II, III
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Tipo di accesso Numero programmato
Sede didattica Bologna
Coordinatore del corso Giulio Alessandri Bonetti
Docenti Elenco dei docenti
Lingua Italiano

Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione del percorso formativo

L'igienista dentale è l'operatore sanitario che, in possesso del titolo universitario abilitante conseguito ai sensi dell'art. 6, comma 3, del DL 30/12/1992 n. 502 e successive modifiche introdotte dall'art. 3 della Legge 10/08/2000 n. 251, svolge compiti relativi alla prevenzione e terapia delle affezioni oro-dentali.
I predetti compiti sono svolti dall'igienista dentale su indicazione dei sanitari legittimati all'esercizio dell'odontoiatria e con autonomia professionale.
L'igienista dentale provvede nello specifico:
- alla prevenzione delle patologie oro-dentali;
- all'attività di educazione sanitaria dentale;
- a progetti di prevenzione primaria nell'ambito del sistema sanitario pubblico;
- alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica ed alla raccolta dei dati tecnico statistici;
- alla ablazione del tartaro ed alla levigatura delle radici, nonchè all'applicazione topica dei vari mezzi di profilassi;
- all'istruzione sulle varie metodiche di igiene orale e sull'uso dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare la placca batterica, motivando il paziente ad effettuare controlli periodici;
- alle norme di un'alimentazione razionale ai fini della tutela della salute.
Negli aspetti generali, il primo anno è indirizzato allo studio delle attività formative di base e dell'inglese medico-scientifico e comprende corsi che affrontano problematiche legate al rapporto igienista-paziente ed alla comprensione dei principi che sono alla base della metodologia scientifica.
Il secondo e terzo anno prevedono lo studio di discipline di interesse medico, chirurgico e specialistico contestualmente allo studio delle discipline odontoiatriche specifiche dell'igiene dentale ed ai tirocini clinici professionalizzanti.
Si possono individuare le seguenti aree di apprendimento: 1)scienze propedeutiche 2) Scienze mediche interdisciplinari 3) scienze tecniche mediche applicate e tirocini formativi.

Risultati di apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:

AREA DI APPRENDIMENTO: SCIENZE PROPEDEUTICHE
Il laureato:
- conosce i fondamenti della fisica della statistica e dell'informatica con particolare riferimento al campo medico e comprende come gestire i programmi informatici specifici della professione
- conosce le basi della chimica, della genetica e della biologia con particolare riferimento alle specifiche discipline del cavo orale
- conosce le basi della genetica e le basi biologiche con particolare riguardo agli stati patologici
- conosce la morfologia la fisiologia e l'anatomia dell' apparato stomatognatico.

AREA DI APPRENDIMENTO: SCIENZE MEDICHE INTERDISCIPLINARI
Il laureato:

- Possiede le conoscenze dei fondamenti della patologia umana e dei principali quadri morbosi
- Conosce i principali quadri e le procedure terapeutiche, mediche e chirurgiche complementari alla professione dell' igienista dentale, nonché le nozioni di base della cura e dell'assistenza secondo i principi pedagogici, della psicologia, della sociologia e dell'etica
- Conosce i farmaci direttamente e indirettamente correlati con la pratica dell'igiene dentale e comprende le implicazioni della terapia farmacologica di patologie sistemiche riguardanti la pratica dell'igiene dentale
- Conosce le principali caratteristiche dei materiali dentali con i quali può venire a contatto durante la pratica dell'igienista
- Conosce gli aspetti demografici, la prevenzione ed il trattamento delle malattie correlate all'igiene dentale.

Le conoscenze sopraelencate sono acquisite mediante le attività caratterizzanti che prevedono partecipazione a lezioni frontali.

AREA DI APPRENDIMENTO: SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE E TIROCINI FORMATIVI
Il laureato:

- Conosce le principali caratteristiche dei materiali dentali con i quali può venire a contatto durante la pratica dell'igienista
- Conosce gli aspetti demografici, la prevenzione ed il trattamento delle malattie correlate all' igiene dentale
-Conosce tutte le possibili situazioni e ambiti di applicazione preventive di competenza dell' igienista dentale
-Sa utilizzare e ne ha le competenze manuali per utilizzare tutti gli strumenti professionali dell' igienista dentale.

Le conoscenze sopraelencate sono acquisite mediante le attività caratterizzanti che prevedono partecipazione a lezioni frontali, alla frequenza di differenti laboratori, ad esercitazioni ed a tirocini clinici. Le modalità di verifica sono tramite colloquio orale od elaborato scritto che ha come presupposto l'impiego del rigore logico.


CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:

AREA DI APPRENDIMENTO: SCIENZE PROPEDEUTICHE
Il laureato:
- è In grado di integrare le materie di base utili alla comprensione di tutti i fenomeni fisico chimico e biologici del campo medico
- è in grado di conoscere le basi della chimica della genetica e della biologia con particolare riferimento alle specifiche discipline del cavo orale
- è In grado di illustrare compiutamente al paziente la morfologia, la fisiologia e l'anatomia dell' apparato stomatognatico.

Le attività formative si concludono con un esame con valutazione in trentesimi.

AREA DI APPRENDIMENTO: SCIENZE MEDICHE INTERDISCIPLINARI
Il laureato:

- E' in grado di praticare la gamma completa delle prestazioni relative all'igiene dentale nel contesto del trattamento globale delpaziente senza produrre rischi aggiuntivi per il paziente e per l'ambiente
- E' in grado di controllare le infezioni crociate per prevenire le contaminazioni fisiche, chimiche e microbiologiche nell'esercizio della professione
- Conosce ed applica le tecniche di controllo dell'ansia e del dolore connessi ai trattamenti di igiene dentale professionale nei limiti consentiti all'igienista dentale.

Gli strumenti didattici finalizzati al raggiungimento delle capacità di applicare le conoscenze nell'ambito delle attività includono lezioni frontali, seminari, test in itinere ed esame finale.

AREA DI APPRENDIMENTO: SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE E TIROCINI FORMATIVI
Il laureato:

- E' in grado di praticare la gamma completa delle prestazioni relative all'igiene dentale nel contesto del trattamento globale del paziente
- E' in grado di partecipare con altri soggetti alla pianificazione di interventi volti alla prevenzione delle patologie del cavo orale
- Conosce ed applica le tecniche di prevenzione e i fattori di rischio connessi ai trattamenti di igiene dentale professionale nei limiti consentiti all'igienista dentale.

Gli strumenti didattici utilizzati includono una intensa attività di laboratorio a banchi individuali e attività di tirocinio clinico sul paziente, la rielaborazione e presentazione di testi e presentazioni scientifiche.


AUTONOMIA DI GIUDIZIO (MAKING JUDGEMENTS)

Il laureato:

- Possiede la capacità di impostare e realizzare programmi di igiene dentale
- E' in grado di riconoscere i propri limiti nell'assistere il paziente e riconoscere l'esigenza di indirizzare il paziente ad altre competenze per terapie mediche ed odontostomatologiche
- E' in grado di valutare l'efficacia del trattamento da lui eseguito, degli interventi compiuti e dei risultati conseguiti.

L'autonomia di giudizio viene coltivata nello studente mediante letture di articoli scientifici o letture dedicate ad uno specifico tema. Specificamente dedicata all'acquisizione dell'autonomia di giudizio è l'elaborazione di un Progetto, che può essere il progetto di tesi o un progetto scientifico il quale culminerà in un elaborato autonomo provvisto di iconografia e bibliografia.


ABILITÀ COMUNICATIVE (COMMUNICATION SKILLS)

Il laureato:

- Possiede una conoscenza della lingua inglese di livello intermedio ma comunque sufficiente per la consultazione e comprensione di testi e riviste scientifiche. È richiesto il superamento di un esame : Inglese medico scientifico- inglese B1
- conosce l'inglese medico scientifico utilizzato per la redazione di
articoli di livello internazionale e comprende i testi in lingua inglese
- è in grado di comunicare efficacemente col paziente ed educare il paziente a tecniche di igiene orale appropriate ed efficaci, fornendolo di adeguate informazioni, basate su conoscenze accettate dalla comunità scientifica. Ottiene in base alle informazioni fornite il consenso informato alla terapia
- sa collaborare con altre figure dell'équipe sanitaria ed in particolare con l'odontoiatra.


CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (LEARNING SKILLS)

Il laureato:

- Possiede la capacità di consultare banche dati ai fini di acquisire documentazione scientifica ed analizzare criticamente la letteratura scientifica applicando i risultati della ricerca alla terapia in modo affidabile
- è in grado di interpretare correttamente la legislazione concernente l'esercizio dell'igiene dentale del paese dell'Unione Europea in cui esercita e prestare assistenza nel rispetto delle norme etiche e medico-legali ed etiche vigenti nel paese in cui esercita.

La capacità di apprendimento viene valutata attraverso forme di verifica continua durante le attività formative, compenetrando le conoscenze acquisite nel corso di attività specifiche a quelle conseguite mediante lo studio personale, valutando il contributo critico dimostrato nel corso di attività esercitazionali, seminariali e di tirocinio clinico, nonché mediante la verifica della capacità di auto-apprendimento maturata durante lo svolgimento dell'attività relativa alla prova finale.

Attività tirocinio

Gli studenti iscritti al Corso di Laurea di Igiene Dentale svolgono complessivamente 1540 ore di Tirocinio così suddivise nei 3 anni di durata:

I ANNO: Tirocinio 1 (10 cfu, 250 ore)

II ANNO: Tirocinio 2 (26 cfu, 650 ore)

III ANNO: Tirocinio formativo extrauniversitario: studi odontoiatrici (2 cfu, 40 ore), Tirocinio 3 (24 cfu, 600 ore)

Mobilità internazionale

Referenti:

Ufficio Staff - Supporto Mobilità internazionale Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Polo didattico Murri, Via Massarenti 9 -40138 Bologna

Email: erasmus.medicine@unibo.it

Tel: +39 (0) 512095543
Fax: +39 (0) 512086020

Prova finale

La prova finale si compone di:
a) Una prova pratica nel corso della quale lo studente deve dimostrare di avere acquisito le conoscenze e le abilità' teorico-pratiche e tecnico-operative proprie dello specifico profilo professionale;
b) Redazione di un elaborato di una tesi e sua dissertazione.
La prova finale si svolgerà secondo quanto previsto dal "Regolamento sullo svolgimento della prova finale per le lauree delle professioni sanitarie", deliberato dal Consiglio della Scuola.

Accesso a ulteriori studi

Dà accesso agli studi di secondo ciclo (laurea specialistica / magistrale) e master universitario di primo livello.

Sbocchi occupazionali

PROFILO PROFESSIONALE:
Igienista dentale

FUNZIONE IN UN CONTESTO DI LAVORO:
L’igienista dentale può svolgere il ruolo professionale e relative funzioni negli ambiti occupazionali indicati:
i laureati in Igiene Dentale sono gli operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della sanità 15 marzo 1999, n. 137 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero svolgono, su indicazione degli odontoiatri e dei medici chirurghi legittimati all'esercizio dell'odontoiatria, compiti relativi alla prevenzione delle affezioni orodentali.
I laureati in Igiene Dentale svolgono attività di educazione sanitaria dentale e partecipano a progetti di prevenzione primaria nell'ambito del sistema sanitario pubblico; collaborano alla compilazione della cartella clinica odontostomatologica e si occupano della raccolta di dati tecnico-statistici; provvedono all'ablazione del tartaro e alla
levigatura delle radici nonché all'applicazione topica dei vari mezzi profilattici; provvedono all'istruzione sulle varie metodiche di igiene orale e sull'uso dei mezzi diagnostici idonei ad evidenziare placca batterica e patina dentale motivando l'esigenza dei controlli clinici periodici; indicano le norme di un'alimentazione razionale ai fini della
tutela della salute dentale.

COMPETENZE ASSOCIATE ALLA FUNZIONE:
Per lo svolgimento delle funzioni sopra descritte sono richieste specifiche conoscenze, capacità e abilità di tipo specialistico in ambito sanitario ed in particolare i settori di riferimento sono tutte le competenze proprie del settore odontoiatrico. In alcuni specifici settori è necessaria una maggiore specializzazione e capacità di approfondimento in particolare la gestione dei pazienti con patologie sistemiche richiedono specifiche professionalità che consentano l’adeguata linea preventiva da applicare. Oltre a capacità di auto-apprendimento e di aggiornamento continuo, sono richieste adeguate competenze trasversali di tipo comunicativo- relazionale, organizzativo-gestionale e di programmazione, in accordo con il livello di autonomia e responsabilità che l’igienista dentale deve instaurare nel team odontoiatrico.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI:
Libero-professionista o lavoratore dipendente in:
Ambulatori pubblici e privati.
Ospedali e centri specialistici.
Università e altri enti di ricerca pubblici e privati.


Parere delle parti sociali


ORGANO O SOGGETTO ACCADEMICO CHE EFFETTUA LA CONSULTAZIONE
Presidente e coordinatore su delega del Consiglio di Corso di Laurea del 2009


ORGANIZZAZIONI CONSULTATE O DIRETTAMENTE O TRAMITE DOCUMENTI E STUDI DI SETTORE
Sono stati inviati questionari al Presidente dell'ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bologna, all'Assessore alla Sanità della Regione Emilia Romagna, ai responsabili provinciali delle tre organizzazioni più rappresentative degli Odontoiatri liberi professionisti (ANDI, AIO e COI-AIOG), all'organizzazione nazionale più rappresentativa degli Igienisti (AIDI) e all'associazione scientifica più rappresentativa degli Igienisti (SISIO) e infine ai laureati degli ultimi 5 anni (luglio 2009).


MODALITA' E CADENZA DI STUDI E CONSULTAZIONI
Le risposte pervenute sono state esaminate, su delega del Consiglio di Corso di Laurea, dal Presidente e dal Coordinatore del corso.
Per quanto riguarda le risposte degli ex studenti, tutte mostrano livelli di soddisfazione molto alti e tutti gli interpellati rifarebbero il percorso di studio in Igiene Dentale presso l'Università di Bologna.
Per quanto riguarda le organizzazioni sindacali e le istituzioni, non sono giunte obiezioni o suggerimenti (2009).


DOCUMENTAZIONE
Il materiale relativo alle consultazioni è stato presentato in Consiglio e riportato nei relativi verbali del 2010. Copie dei verbali cartacei e digitali sono conservatela DIBINEM in Cinica odontoiatrica Via san Vitale 59 Bologna e presso la segreteria della scuola di Medicina e chirurgia.

Contatti e recapiti utili

Coordinatore del Corso di Studio

Prof. Giulio Alessandri Bonetti

E-mail: giulio.alessandri@unibo.it

Responsabile delle attività didattiche professionalizzanti: Dr. Stefano Chersoni

E-mail: stefano.chersoni@unibo.it

Tel: 051 2088183

Segreteria studenti:

E-mail: segmed@unibo.it