57113 - BIOLOGIA APPLICATA

Scheda insegnamento

  • Docente Casadei Raffaella

  • Crediti formativi 1

  • SSD BIO/13

  • Modalità di erogazione In presenza (Convenzionale)

  • Lingua di insegnamento Italiano

Anno Accademico 2006/2007

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso di Biologia Applicata lo studente deve conoscere l’organizzazione della materia vivente nelle unità biologiche elementari e i processi cellulari di base degli organismi viventi; l’organizzazione dell’informazione genetica, la sua trasmissione ed espressione nelle cellule eucariotiche; la riproduzione cellulare e degli organismi; i meccanismi principali che presiedono alla continuità e alla diversità dei viventi; lo studente deve inoltre avere acquisito un linguaggio scientifico e la comprensione del metodo scientifico.

Programma/Contenuti

1) PRINCIPI DI BIOLOGIA
Introduzione alla Biologia.
Definizione dell'oggetto del nostro studio attraverso le proprietà dei viventi.
I livelli di organizzazione della materia vivente.
I costituenti chimici della materia vivente. L'acqua. Il carbonio e le caratteristiche delle molecole organiche. Concetti di monomero e polimero. Generalità e cenni su carboidrati e lipidi.
Le molecole informazionali. Le proteine: dalla struttura alla funzione.
Gli acidi nucleici: dalla struttura alla funzione.

2) BASE CELLULARE DELLA VITA
La teoria cellulare. La cellula: generalità.
Caratteristiche della cellula procariota.
Caratteristiche della cellula eucariota: strutture e compartimenti in generale, il sistema membranoso interno. La membrana cellulare. I principali tipi di trasporto di membrana.
Il nucleo: involucro nucleare, rapporti nucleo-citoplasma, organizzazione nucleare del DNA. I livelli di compattazione e organizzazione della cromatina.

3) ESPRESSIONE DELLA INFORMAZIONE GENETICA
Cenni sulla organizzazione del genoma. Struttura molecolare del gene e sua espressione: trascrizione e traduzione. Il codice genetico.

4) DIVISIONE CELLULARE
Il ciclo di divisione delle cellule: dalla fenomenologia alla regolazione. La duplicazione della informazione genetica. I processi di mitosi e meiosi: meccanismi e significato biologico.
 
5) RIPRODUZIONE DEGLI ORGANISMI
Strategie riproduttive dei viventi. Riproduzione e sessualità. Gametogenesi femminile e maschile. Fecondazione.

Cenni di genetica: L'ereditarietà dei caratteri. Le leggi di Mendel; significati di allele, locus, dominanza, recessività. Le mutazioni: significato biologico; mutazioni geniche, cromosomiche e genomiche.

Testi/Bibliografia

Testi consigliati (uno a scelta tra i seguenti):
- Campbell NA, Reece JB fascicolo :"La chimica della vita e la cellula" + fascicolo "La genetica" Ed. Zanichelli, 2004
- Solomon, Berg, Martin: "Elementi di biologia" quarta edizione. Ed. Edises, 2006
- Chieffi, Dolfini et al. “BIOLOGIA & GENETICA” terza ed. Ed. Edises, 2005  


Modalità di verifica dell'apprendimento

esame scritto (test con risposte a scelta multipla e risposte aperte)

Strumenti a supporto della didattica

- Diapositive proiettate ed appunti di lezione - Siti web indicati dal docente

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Casadei Raffaella